Blog: http://sbloggata.ilcannocchiale.it

I fiori che invento per lei

 
Vorrei essergli vicino per regalargli splendide friorse azzurre. E con i loro grandi petali colmare quello spazio che si crea fra il prima e il dopo, fra il battito d’ali e il silenzio.
Vorrei stringere gli steli uno all’altro e lasciare che il profumo sbocci all’improvviso solo per lei.

Vorrei bagnare quel bouquet con gocce di forza perché il profumo si faccia intenso e arrivi anche a chi le sta accanto.
Anche a chi inventa fiori meravigliosi solo per lei.

Che buon profumo.
Sì, che buon profumo.



Pubblicato il 18/7/2008 alle 0.17 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web